Febbraio 14, 2024

L’Impatto green del Decreto Legge Energia 2023: nuove prospettive per le energie rinnovabili

decreto energia
Condividi

Il panorama delle energie rinnovabili in Italia ha ricevuto una spinta significativa con l’approvazione del Decreto Legge Energia 2023, ora convertito in legge e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Le disposizioni contenute in questa legge non solo mirano a promuovere lo sviluppo delle fonti energetiche pulite, ma offrono anche incentivi tangibili per gli investimenti nel settore.

Una delle principali innovazioni riguarda l’articolo 1, che introduce misure volte a favorire l’autoproduzione di energia verde nei settori ad elevato consumo energetico. Il Ministero dell’Ambiente e della Transizione Ecologica (MASE) è incaricato di sviluppare un meccanismo per la creazione di nuovi impianti fotovoltaici, eolici e idroelettrici, con la possibilità per le aziende di richiedere un anticipo sull’energia prodotta. Questo incentivo sarà finanziato tramite una quota sulle bollette energetiche italiane.

Altro punto di rilievo è rappresentato dall’articolo 3, che riforma le concessioni geotermoelettriche, aprendo la possibilità di sfruttare le risorse geotermiche anche in aree termali, previa valutazione idrogeologico-numerica. Le Regioni sono incoraggiate a richiedere ai concessionari uscenti piani di investimento pluriennali nei territori interessati.

Un’altra iniziativa importante è l’istituzione di un fondo, previsto dall’articolo 4, alimentato dai proventi delle Aste ETS, con l’obiettivo di incentivare le Regioni ad adottare misure per lo sviluppo sostenibile e semplificare le procedure autorizzative.

Il Decreto Legge Energia 2023 affronta anche questioni specifiche, come l’agrivoltaico e il supporto agli impianti di piccola potenza. Inoltre, introduce meccanismi di sostegno alternativi, come i contratti per differenza (CdF), differenziati per garantire una fornitura costante di energia da fonti rinnovabili.

Infine, l’attenzione viene rivolta alla biomassa, al biometano e all’eolico offshore, con disposizioni che promuovono la diversificazione delle fonti energetiche e l’innovazione nel settore.

Il Decreto Legge Energia 2023 rappresenta un passo significativo verso la transizione verso un sistema energetico più sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Le disposizioni contenute in questa legge offrono opportunità concrete per gli investitori nel settore delle energie rinnovabili e promuovono la crescita di un’economia verde in Italia.

Leggi qui il testo integrale.